Cumino nero semi

€5,00
Questi semi sono ottimi integratori di ferro per questo molto utili per chi soffre di anemie, o per le donne, durante il ciclo mestruale. Sono ricchissimi di antiossidanti e riescono così a contrastare l'azione dei radicali liberi. Aiutano a ridurre i livelli di colesterolo e svolgono un'azione protettrice nei confronti...
Peso in gr :
€8,00

Questi semi sono ottimi integratori di ferro per questo molto utili per chi soffre di anemie, o per le donne, durante il ciclo mestruale. Sono ricchissimi di antiossidanti e riescono così a contrastare l'azione dei radicali liberi. Aiutano a ridurre i livelli di colesterolo e svolgono un'azione protettrice nei confronti di fegato e stomaco.

Il Bunium Persicum, meglio conosciuto come Cumino Nero, fa parte della famiglia delle Apiaceae, originario del sud-est europeo ed asiatico. La sua popolarità è testimoniata in diverse citazioni presenti nella Bibbia, che lo descrivono come una spezia molto utilizzata. Mentre, in occasioni di festa, nelle tavole imbandite dei greci, era sempre presente una coppa piena di semi di Cumino. Dalla civiltà greca, il Cumino si è diffuso anche tra i romani che lo usavano come spezia e hanno poi trasmesso l'uso a tutto il mondo occidentale. Questi semi sono ottimi integratori di ferro per questo molto utili per chi soffre di anemie, o per le donne, durante il ciclo mestruale. Sono ricchissimi di antiossidanti e riescono così a contrastare l'azione dei radicali liberi. Aiutano a ridurre i livelli di colesterolo e svolgono un'azione protettrice nei confronti di fegato e stomaco. Infatti, l'uso più comune è per sfruttare le loro proprietà digestive che stimolano la produzione di enzimi nel pancreas. Agevolando digestione e transito intestinale, il Cumino Nero aiuta ad espellere più in fretta le tossine presenti nell'organismo, depurandolo. Inoltre, aiuta ad eliminare i gas addominali ed infiammazioni gastrointestinali. Questi semi sono ottimi abbinati a carni, verdure e formaggi, o per aromatizzare il pane. Sono tra i componenti principali per la preparazione della salsa guacamole o del curry. Ma l'uso più noto è sotto forma di tisana: lasciando in infusione per 10 minuti un cucchiaino di semi in una tazza d'acqua bollente da bere dopo i pasti per migliorare il processo digestivo.

[time] minutes ago, from [location]
The cookie settings on this website are set to 'allow all cookies' to give you the very best experience. Please click Accept Cookies to continue to use the site.
You have successfully subscribed!
This email has been registered